Come dimagrire dopo la gravidanza

Se ti stai chiedendo come perdere peso dopo la gravidanza e tornare alla tua forma precedente sei nel posto giusto. Stai pensando a una dieta efficace per il post partum  e stai cercando esercizi per la pancia efficaci?

Ricorda che i principi di base per dimagrire dopo la gravidanza sono soprattutto un’alimentazione equilibrata , un’attività fisica adeguata alle tue capacità e tanta pazienza nell’attesa dei primi risultati. Durante questo periodo, la tua salute e la salute di tuo figlio sono più importanti, quindi la cosa più importante è ovviamente il buon senso.

Quando perdi peso dopo la gravidanza, non dovresti superare i 0,5-1 kg di peso corporeo a settimana . In questo modo si eviterà lo sgradevole effetto yo-yo. Per le neomamme è più facile perdere peso nei primi 6 mesi dopo il parto .

Durante questo periodo, il metabolismo è molto più veloce, i livelli di ormoni come estrogeni e progesterone si stabilizzano e l’appetito diminuisce. Inoltre, con un metabolismo veloce si bruciano più grassi. In questo articolo vedremo come perdere peso facilmente dopo la gravidanza in maniera rapida ed efficace. Buona lettura!

Che dieta seguire per perdere peso dopo la gravidanza

Dopo il parto è davvero molto importante seguire una dieta sana se vuoi ritrovare la tua silhouette. Dimentica quindi le diete troppo restrittive, ma cerca di rinunciare a cibi troppo elaborati e snack calorici. Durante questo periodo, il tuo corpo ha bisogno di riposo e relax, quindi devi fornirgli tutti i nutrienti necessari.

A maggior ragione se stai ancora allattando, devi tenerlo bene a mente – dopotutto, devi essere anche attenta alla salute del tuo bambino. Ma vediamo ora più nel dettaglio come rimettersi in forma dopo la gravidanza e quali sono i quattro principi nutrizionali di base da seguire.

I PASTI REGOLARI SONO ESSENZIALI

La regolarità  sta alla base di ogni dieta. Questa abitudine dovrebbe essere ricordata anche dalle giovani madri che, nella fretta dei loro doveri quotidiani, a volte dimenticano di tenere d’occhio gli orari per quel che riguarda i pasti principali.

Una dieta sana ed equilibrata dopo il parto dovrebbe basarsi sul consumo di quattro-cinque pasti ogni 3-4 ore . In questo modo, si incrementa il metabolismo e si bruciano i grassi molto più velocemente. In questo modo avrai l’energia giusta per affrontare la giornata. Se hai voglia di uno spuntino fuori pasto, dimentica le barrette e scegli invece prodotti salutari come noci o frutta secca.

MANGIA CIBI SANI

Un efficace dimagrimento dopo la gravidanza si basa principalmente su un’alimentazione sana ed equilibrata, ricca di prodotti genuini. Nel menu del giorno, non dimenticare gli alimenti ricchi di proteine ​​come uova, pesce magro, carne, kefir, ricotta e yogurt naturale. Le proteine ​​sono gli elementi costitutivi di base del corpo, quindi sono un componente essenziale di qualsiasi dieta.

È altrettanto importante mangiare cibi che contengono fibre , come semole, farina d’avena, pane integrale, verdura e frutta. Le fibre aiutano a perdere peso dopo la gravidanza, poiché sostengono l’intestino, accelerano il metabolismo e donano una sensazione di sazietà che dura molte ore. E’ bene alimentarsi con cibi ricchi di preziose sostanze nutritive, come ad esempio magnesio, ferro, vitamine del gruppo B, vitamina C e D. In questo modo non solo nutri il tuo corpo, ma ti prendi anche cura della salute del tuo bambino.

BERE ACQUA

Se ti stai chiedendo come perdere peso velocemente dopo la gravidanza, c’è una regola di base che vale per ogni dieta. Si tratta, ovviamente, di bere la giusta quantità di acqua (la dose consigliata è di 1,5 litri per 30 kg di peso corporeo). Seguendo questa regola, sentirete subito i primi benefici. L’acqua elimina le tossine accumulate nel corpo, accelera il metabolismo, migliora le condizioni della pelle e influisce sull’efficacia della dieta.

Inoltre, è necessaria per il corretto funzionamento dei muscoli e ha un enorme impatto sulle prestazioni durante gli esercizi di resistenza. C’è una regola che devi ricordare: non bere l’acqua a piccoli sorsi durante il giorno. In questo modo non eliminerai preziose sostanze nutritive dal tuo corpo. Con questa sana abitudine in mente, riacquisterai facilmente la tua silhouette dopo la gravidanza.

EVITA L’ALCOL E GLI ALIMENTI TRASFORMATI

Evitare l’alcol è una regola ferrea n qualsiasi dieta sana, specialmente nella dieta post partum durante l’allattamento. Altrettanto importante è rinunciare alle bevande gassate zuccherate o ai succhi di frutta ricchi di zuccheri aggiunti.

L’elenco dei prodotti vietati durante la perdita di peso comprende anche alimenti altamente trasformati: dolci, biscotti, cibi da fast food, zuppe in polvere, cibo in scatola e tutti gli altri prodotti pronti. Non solo contengono molti conservanti, ma non forniscono al corpo alcun nutriente prezioso. Mangiarli ha senza dubbio un effetto negativo sul metabolismo. Se stai cercando un modo efficace per perdere peso dopo la gravidanza, assicurati di eliminare questa tipologia di cibi dalla tua dieta.

ESERCIZIO POSTPARTUM: CHE TIPO DI ATTIVITÀ È INDICATA NELLA PRIMA FASE?

L’attività fisica è molto importante dopo il parto, ma dovrebbe essere adattata alle capacità e alle condizioni della giovane madre. È bene consultare il proprio medico per sapere quali esercizi fare dopo la gravidanza. La chiave del successo nell’attività fisica è come sempre la pazienza. Il fisico dopo il parto non è ancora completamente al top e non è in grado di svolgere gli esercizi a cui eravamo abituati prima.

I principi di base sono il recupero e il riposo per le prime due settimane dopo il parto, ma può essere svolto un semplice esercizio per rafforzare i muscoli del pavimento pelvico indeboliti. Dopo due settimane si può iniziare a svolgere delle attività come brevi passeggiate e delicati esercizi di stretching. In questo modo, iniziamo ad abituare il nostro corpo a forme di esercizio più avanzate in una fase successiva.

Dopo circa 3-4 settimane dal parto ci si può dedicare ad esercizi più impegnativi, ma il loro livello è molto soggettivo. Pertanto via libera a passeggiate più lunghe, anche con l’utilizzo di una bicicletta o ad esercizi di pilates. Prima di iniziare un allenamento regolare dopo la gravidanza, concentrati su questa tipologia di esercizi.

ADDOMINALI DOPO IL PARTO: QUANDO POSSONO ESSERE INTRODOTTI ?

Durante la gravidanza, la pelle intorno all’addome diventa tesa e i muscoli in questa zona sono molto deboli. Alcuni giorni dopo il parto, la pancia di una giovane madre si restringe in modo significativo, ma ci vorrà del tempo prima che torni al suo aspetto pre-gravidanza. Tuttavia, vale la pena ricordare di non stressare i muscoli addominali nelle prime settimane dopo il parto. Soprattutto, gli esercizi addominali post-gravidanza sono consigliati circa 6-8 settimane dopo la nascita del bambino. Nel caso di donne che hanno avuto un taglio cesareo, a causa del periodo di convalescenza molto più lungo, il periodo consigliato è di circa 10 settimane dalla gravidanza . Poi, mentre lavoriamo sulle parti addominali, si può anche tornare ad allenarsi regolarmente in palestra o nei fitness club, facendosi seguire da un istruttore preparato che saprà come consigliarci al meglio.

Conclusioni

Contrariamente alle apparenze, la lotta ai chili di troppo dopo la gravidanza non deve preoccuparci più di tanto. Basta introdurre alcune semplici regole giorno dopo giorno e si otterranno rapidamente i risultati desiderati, permettendoci di ritrovare la forma dopo la gravidanza. Seguendoli, tornerai alla tua forma precedente in pochissimo tempo. Alla prossima con Salutebenesserediete.it

Lascia un commento

MIGLIOR BRUCIA GRASSI 2022SCOPRI DI PIU'