Cinque ricette per una prova costume al top

Siamo oramai ad Aprile e la prova costume si avvicina inesorabile e sono tante le donne che desiderano rimettersi in forma per non sfigurare nelle giornate al mare. Infatti, se si desidera dimagrire e rimettersi in forma, le calorie non sono l’unico parametro da tenere in considerazione. Tuttavia è molto importante prendere in considerazione gli alimenti che si introducono nella nostra dieta quotidiana.

Ad esempio se il nostro pranzo è costituito da un primo piatto, ad esempio una pasta o un risotto, che superano le 500 calorie, e a questo ci abbiniamo un secondo ed un contorno, stiamo già sforando le calorie concesse giornalmente. Una tipologia di menù come questa può essere accettata ma solo occasionalmente e non deve essere la regola.

Pertanto, se non è possibile dimezzare il primo piatto, è però possibile evitare di spolverizzarlo con il formaggio grattugiato e sostituirlo invece con il peperoncino, spezia nota per la sua azione stimolante del metabolismo.

Le cinque ricette che andremo a consigliarti nel post odierno hanno meno di 300 calorie e possono essere preparate a giorni alterni, o nei giorni successivi ad uno sgarro. Pertanto non perdetele!

Ricette dietetiche salvalinea

Vediamole ora insieme più nel dettaglio.

1.Penne con ricotta e basilico in crema

Ingredienti per due persone

140 g. di penne integrali

85 g. di ricotta magra

15 foglie di basilico

olio extra vergine di oliva

sale e pepe q.b.

Preparazione

Lava accuratamente le foglie di basilico e tritale finemente con la mezzaluna. Uniscile alla ricotta nella quale hai precedentemente aggiunto l’olio extra vergine di oliva, il sale ed un pizzico di pepe. Mescola accuratamente il tutto fino ad ottenere una crema bella liscia.

Metti nel fuoco una pentola colma d’acqua, aggiungi una presa di sale e porta a bollore. Trascorsi i 10 minuti colala e condiscila con la ricotta precedentemente preparata ed unisci qualche cucchiaio dell’acqua di cottura se ti sembra troppo densa. Servi in tavola spolverizzando con un pizzico di pepe nero. Completa il pasto con un contorno di verdure di stagione e 25g di scagliette di grana, che puoi unire alla pasta.

Una porzione media (circa 85 g.) di questo primo piatto molto gustoso apporta 295 calorie.

2. Insalata di mele e lenticchie

Ecco un piatto molto originale e molto gustoso. Vediamo come si prepara.

Ingredienti per 2 persone

250 g. di lenticchie

1 mela rossa grande

2 gambi di sedano

120 g. di cavolo rosso tagliato a filetti

1 cucchiaio di olio di oliva

1 arancia piccola

sale, pepe qb.

Preparazione

Dopo aver lavato accuratamente e pulito i gambi di sedano tagliali a fettine sottili. Lava la mela, tagliala a piccoli spicchi e bagnala con il succo di mezza arancia. Metti in una terrina di medie dimensioni sedano
e mela  Unisci poi i filetti di cavolo rosso e le lenticchie lessate.
Condisci con l’olio sbattuto con il succo della mezza arancia rimasta, unendo anche un pizzico di sale. Termina con prezzemolo tritato e pepe, mescola e servi in tavola. Completa con 30g di gallette di riso.

Le lenticchie rendono questo piatto benefico, questo legume è infatti ricco di ferro, vitamine del gruppo B e fosforo.

3. Involtini di tacchino croccanti

Ingredienti per 2 persone

6 fettine di fesa di tacchino (circa 320 g.)

500 g. di indivia belga

6 fettine sottili di bacon

1 cucchiaio di olio extra vergine di oliva

sale e pepe q.b.

Preparazione

Metti ad appassire in un tegame con olio caldo l’indivia belga dopo averla pulita e tagliata a listarelle sottili, regolando di sale e di pepe. Batti leggermente le fettine di carne con il batticarne.

Metti un po’ di indivia belga in ogni fettina e arrotola a mo’ di involtino, poi avvolgi ogni involtino con una
fettina di bacon e fermala con uno stecchino di legno in modo che non si apra durante la cottura.
Fai scaldare un tegame antiaderente e mettici a rosolare gli involtini, portandoli poi a cottura a fuoco medio. Rigirali spesso per farli cuocere in maniera uniforme. Servili in tavola con l’indivia rimasta spolverizzando con il pepe nero.

4. Finocchi gratinati con salsa di senape

Ingredienti per 2 persone

500g di tocchetti di finocchi ben puliti

3 cucchiai di pangrattato

200g di yogurt greco

2 cucchiaini di senape dolce

salsa di soia e pepe nero q.b.

Preparazione

Taglia i finocchi a tocchetti e cuocili al vapore fino a che saranno teneri. Sistemali quindi in una teglia in un solo strato. Lavora lo yogurt con la senape e 1 o 2 cucchiaini di salsa di soia.

Versa la salsina appena preparata sui finocchi, spolverizza con il pangrattato e inforna a 200°C, con il forno ben caldo, fino a doratura della superficie. Servili caldi o tiepidi spolverizzando con pepe nero.
Completa il pasto con 200g di sogliola cotta in padella e 30g di pane integrale a porzione.

Anche questo piatto è molto benefico. I finocchi sono ricchi di potassio ed hanno un buon effetto diuretico oltre ad avere pochissime calorie. La salsa di soia contiene antiossidanti e aiuta nella digestione.

5. Torta soffice di mele

Questa ricetta è adatta a tutti coloro che sono intolleranti al glutine.

Ingredienti per 2 persone

200g di farina di riso

3 mele bio

50g di burro

100g di zucchero integrale ridotto in polvere

2 uova

200g di yogurt greco magro

1 bustina di lievito per dolci

1 limone bio

1 cucchiaino di cannella

1 presa di vaniglia in polvere

Preparazione

La prima cosa da fare è quella di montare le uova con lo zucchero, la buccia del limone grattugiata e la
vaniglia utilizzando le fruste elettriche fino a ottenere un composto spumoso e liscio. Unisci a questo composto  il burro fuso ormai freddo e continua a mescolare con le fruste per qualche minuto.

Aggiungi la farina setacciata con il lievito a cucchiaiate, alternandole a cucchiaiate di yogurt, continuando a mescolare e ricavando un composto liscio, corposo e vellutato.

Lava e asciuga le mele, tagliale a fettine e spruzzale con succo di limone. Versa l’impasto in una teglia in silicone, sistemaci sopra le fettine di mela, spolverizza con la cannella e inforna a 180°C per circa 45 minuti,
facendo la prova stecchino (inserendo uno stecchino di legno nel dolce, deve uscire asciutto).

Vi abbiamo dato in questo articolo alcuni spunti per ricette golose ma allo stesso tempo dietetiche e ciò sta ancora una volta a dimostrare che per perdere peso non è necessario sempre mangiare le stesse cose, ma con un  po’ di fantasia è possibile ottenere piatti sfiziosi e poco calorici.

 

 

 

Lascia un commento

MIGLIOR BRUCIA GRASSI 2022SCOPRI DI PIU'