Come perdere peso facilmente dopo la gravidanza

Sono tantissime le donne che desiderano perdere in fretta i chili accumulati nei 9 mesi di gravidanza e non sanno da che parte iniziare. E’ davvero possibile perdere questi chili in modo sicuro e rapido? Nell’articolo di oggi andremo a trattare a fondo questo argomento, cercando anche di dare una risposta a questa domanda.

Durante la gravidanza, come ben saprai se sei mamma, puoi prendere diversi chili, che in alcuni casi possono superare la decina, e ciò dipende soprattutto dalla predisposizione genetica, dal peso corporeo iniziale, dalla dieta e dall’attività fisica.

Cerchiamo ora di capire come è possibile fare per dimagrire dopo la gravidanza senza troppi sforzi. Buona lettura!

Quando iniziare a perdere peso dopo il parto?

Le prime settimane dopo il parto per una donna sono davvero molto delicate e ci si dovrebbe dedicare principalmente a riprendersi e ad abituarsi ad una nuova vita.

Il puerperio è un momento in cui non ci si dovrebbe sovraccaricare: se possibile, è meglio concentrarsi sul riposo e sul legame con il bambino. Per 2-3 settimane, ci si dovrebbe concedere il ​​tempo di recuperare le forze: questo non è sicuramente il momento migliore per perdere peso.

Durante questo periodo, la dieta dovrebbe essere studiata appositamente per fornire all’organismo le vitamine e i sali minerali di cui ha bisogno. Questo è anche importante sia per rigenerarti ma anche per nutrire il tuo bambino se stai allattando.

Quindi prediligeremo cibi ricchi di proteine, vitamine, minerali e grassi sani.

Già in questo momento, però, si può puntare su una dieta sana ed evitare i cibi più calorici e allo stesso tempo che hanno un impatto negativo sull’organismo, come ad esempio i cibi del fast food, dolci, bibite zuccherate o snack salati.

Durante il puerperio, dovresti abituarti a muoverti gradualmente. Attività dolci, come passeggiate o yoga, ti aiuteranno a prenderti cura del tuo corpo e a prepararlo al recupero.

Ovviamente prima di iniziare qualsiasi esercizio, è sempre meglio consultare il medico curante per escludere possibili controindicazioni.

Vale la pena ricordare che il corpo cambierà molto durante il primo mese dopo il parto. Ciò è dovuto, ad esempio, alla contrazione dell’utero, che ritorna alle sue dimensioni originali entro le 4 settimane.

L’addome sporgente che si ha nelle settimane successive al parto non dovrebbe essere motivo di preoccupazione in quanto è del tutto normale in questa fase. Pertanto, quando è possibile iniziare a perdere peso?

Tutto dipende dalla donna: è influenzato, ad esempio, dal corso del travaglio e dal puerperio. È meglio ascoltare il tuo corpo e non accelerare troppo i tempi.

Se si tratta di esercizi, la maggior parte delle donne sarà in grado di iniziare un allenamento leggero circa 3-4 settimane dopo il parto.

Le donne che hanno partorito con un taglio cesareo devono aspettare più a lungo, anche 6-8 settimane. Durante questo periodo, l’area addominale non deve essere sovraccaricata in modo che la ferita possa guarire completamente dopo l’intervento.

Quanti chili possiamo perdere dopo il parto?

Il peso dopo il parto diminuisce spontaneamente, il che è dovuto a diversi fattori.

Subito dopo il parto si perdono circa 5 chilogrammi, che includono non solo il peso del bambino, ma anche il liquido amniotico e la placenta.

Nel primo mese, il peso corporeo può diminuire fino a 10 kg. Durante questo periodo, il corpo torna alla normalità ed anche gli ormoni si stabilizzano..

L’allattamento al seno è di grande importanza . L’organismo utilizza molta energia per la produzione del latte, motivo per cui il dispendio energetico di una donna diventa più alto – nei primi mesi fino a 500 kcal per la produzione del latte.

Questo dispendio energetico che si ha durante l’allattamento fa sì che sia più semplice perdere peso.

Ovviamente nei mesi successivi, il peso diminuirà più lentamente assestandosi intorno ai. 2 kg al mese.

Vale la pena ricordare che potrebbero essere necessari fino a 12 mesi per recuperare il peso che si aveva prima di iniziare la gravidanza. Ma ciò dipende molto da donna a donna.

Come perdere peso velocemente dopo la gravidanza?

Se vuoi perdere peso velocemente dopo la gravidanza, ci sono alcune cose importanti da tenere a mente.

Innanzitutto, la salute e l’energia necessarie per prendersi cura di un bambino piccolo sono di fondamentale importanza. Quindi atteniamoci ai principi di una sana perdita di peso.

La velocità con cui dimagrisci non dovrebbe essere il tuo obiettivo principale. La gravidanza e il parto sono stati un enorme sforzo per il corpo, quindi diete restrittive e allenamenti pesanti vanno lasciati ad un altro periodo.

Tuttavia, puoi perdere peso in modo sano ed efficace seguendo una dieta corretta e un’attività fisica adatta alle tue preferenze.

Cosa accelererà la perdita di peso?

Vediamo ora più nel dettaglio quali sono i fattori che possono accelerare la perdita di peso.

  1. Idratazione del corpo

Bere almeno 1,5-2 litri di acqua al giorno consentirà al corpo di funzionare correttamente, accelerare il metabolismo, ridurre l’appetito e aiutare la produzione del latte materno.

  1. Verdure ad ogni pasto

Aggiungere verdure crude e cotte ai tuoi pasti è un ottimo trucco per perdere peso senza sforzo.

Le verdure sono a basso contenuto calorico e allo stesso tempo aumentano il volume dei piatti. Quindi ti permettono di consumare meno calorie ed essere comunque sazio.

Contengono anche molta fibra, che regola i processi digestivi e aumenta il metabolismo.

  1. Frutta al posto dei dolci

Non devi rinunciare completamente ai dolci, ma ricorda che sono molto calorici e non hanno valore nutritivo.

La frutta sarà un ottimo modo per soddisfare la tua voglia di qualcosa di dolce e allo stesso tempo fornirà molte vitamine e fibre.

  1. Svolgi costantemente un attività fisica

È grazie all’attività fisica che le calorie vengono bruciate, il che rende molto più facile mantenere un deficit calorico e perdere peso.

Non devi decidere subito di allenarti. All’inizio, vale la pena concentrarsi su attività aggiuntive durante la giornata, come camminare o giocare con il bambino.

L’importante è rimanere attivi. Questo non solo ti aiuterà a perdere peso, ma sarà un valido aiuto anche per la tua salute fisica e mentale e presto riacquisterai la tua forma. 

Il deficit calorico è la chiave per perdere peso

Quando si perde peso, il deficit calorico è il più importante . Si parla di deficit caloriche quando si assumono meno calorie di quelle che si bruciano.

Può essere ottenuto con la sola dieta, anche se l’attività fisica rende più facile. Se ti muovi molto, perdi peso più velocemente e non devi ridurre drasticamente le calorie.

Per determinare un sano deficit calorico, è necessario conoscere il proprio Metabolismo Basale e vi sono su Internet tanti siti che ti possono aiutare a calcolarlo in maniera molto semplice e rapida.

Vale la pena ricordare che durante la gravidanza e dopo il parto il fabbisogno calorico è maggiore per la produzione del latte materno.

Per avere una sana perdita di peso, il deficit calorico dovrebbe essere di circa 200-300 kcal. 

E’ però davvero importante ascoltare il proprio corpo. Se con una dieta dimagrante ti mancano le energie o hai spesso fame, aumenta il contenuto calorico dei tuoi pasti.

Perdere peso dopo la gravidanza: cosa non fare

Cosa non si dovrebbe fare mentre si perde peso dopo la gravidanza? Prima di tutto , confrontarti con le altre donne.

A causa delle diverse situazioni, predisposizioni genetiche, abitudini e stile di vita, il recupero dopo il parto nelle giovani madri può essere molto diverso.

Di conseguenza, alcune donne torneranno alla loro taglia precedente entro pochi mesi, ma potrebbero essere necessari diversi anni prima che altre si riprendano.

Inoltre è importante non fare diete troppo restrittive. Le diete che si basano sui digiuni o quelle che si basano sull’eliminazione di certi macronutrienti (esempio la dieta chetogenica) possono causare cali di energia o la perdita della produzione del latte materno, tanto importante per il nostro bambino.

Conclusioni

Già nel primo mese dopo il partosi possono perdere molti chili presi durante la gravidanza. Ciò è dovuto a processi fisiologici e di solito non richiede sforzi aggiuntivi.

Le donne che allattano al seno perdono peso più velocemente perché la produzione del latte rappresenta un notevole dispendio energetico per l’organismo.

E’ consigliabile iniziare a perdere peso dopo la gravidanza dopo che il puerperio è finito. Gli inizi dovrebbero essere molto graduali.

Gli aspetti più importanti per perdere i chili in eccesso sono dati da una sana alimentazione con un adeguato deficit calorico e una regolare attività fisica.

Lascia un commento

MIGLIOR BRUCIA GRASSI 2022SCOPRI DI PIU'